Superiorità e fragilità.

Giornata dai due volti…. un primo tempo, ben giocato, con buoni fraseggi ed una rete, continuato nella seconda parte di gioco con ottima attenzione, buone occasioni ed altre due reti… sul 3 a 0, un calo di tensione, una foga estrema dell’avversario, pressioni subite con superiorità numerica in ogni zona dell’avversario, che rinasce e da speranza al suo campionato portandosi a casa un punto mai sperato. Di contro, da parte nostra, una fragilità e nello stesso tempo una superiorità nel capire la debolezza dell’avvesario, ma nel contempo un’arma a doppio taglio. Dispiace vedere buttar via in così pochi minuti, il lavoro e la fatica fatta dai ragazzi sino ad ora, e mettere a repentaglio le nostre certezze, che comunque rimangono. Un momento di riflessione in ognuno di noi, per capire e reagire in modo positivo. Lo sport è condito di gioie e momenti tristi, ma le possibilità e le capacità nessuno può togliercele. Le esperienze di vita, nello sport e nella vita quotidiana, accrescono e forgiano la nostra personalità. Sapranno esserci utili nelle gare future.     

Superiorità e fragilità.ultima modifica: 2009-04-05T13:22:00+02:00da giorgionecalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento