Sbarco alla semifinale ….

Nel bell’impianto di gioco di Bussolengo, vincendo la gara, abbiamo centrato la qualificazione alla semifinale di Coppa, che vedrà di fronte i nostri atleti contro il Cologna Veneta. Tornando e sottolinenando l’impegno profuso dai giocatori, oggi si è vista una partita accorta ed organizzata da parte del Giorgione, contro un ostico Bussolengo, mai rinunciatario e propositivo, con delle differenze tecniche a nostro favore. In campo si è visto un Giorgione organizzato, motivato e presente nel voler chiudere la qualificazione, visto il  3-1 della gara di andata, in cui la squadra veronese doveva assolutamente segnare due reti e non subirne alcuna. Quindi un Bussolengo arrembante, ma mai pericoloso ed a volte poco ordinato nella fase d’attacco. Mentre nella sponda opposta, si è visto un Giorgione che macinava gioco, ma non riusciva a dare il passaggio finale per la rete risolutiva. Bene la fase difensiva con alcuni appoggi errati, ma mai pericolosi, concedendo 5/6 angoli ben sventati dal reparto, una buona fase d’interdizione, nel riconquistare la palla e ripartire, una carente fase d’attacco, superficiale e con poche iniziative, cosa strana ed anomala visto le 83 reti fatte in 27 gare. Questo ha permesso al Bussolengo di crederci sino in fondo, cercando il gol della speranza, mai arrivato. Di contro ghiotte occasioni sprecate dai nostri avanzati, almeno tre nella prima parte, con un rigore non dato, mentre nella seconda parte con ampi spazi a favore, non siamo stati bravi a chiudere prima il risultato. Il Bussolengo, oggettivamente nervoso per i pochi spazi concessi e per la buona prestazione dei nostri atleti, prima becca tre ammonizioni e poi due espulsioni, ed infine prende paga dal Giorgione che concretizza la gara con un rigore che trasforma in gioia i sacrifici fatti nella gara odierna.  E’ capibile e tangibile la volontà vista in questa gara da parte dei giocatori, di non voler farsi sfuggire la qualificazione, ma nella prossima gara con un maggiore ritmo e qualche giocata piu’ precisa sia singola che collettiva, potrà portare beneficio al singolo giocatore, alla squadra ed al risultato finale. Mai pensare di aver fatto tutto quello che si poteva fare, l’abilità sarà quella di trarre, dalle due gare prossime, massima competizione e massimo impegno. Abbiamo superato il primo scoglio verso la finale, sempre motivati e presenti per le prossime “battaglie”. Forza Giorgione !!  

 

Sbarco alla semifinale ….ultima modifica: 2009-05-17T16:05:00+02:00da giorgionecalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento